La cucina componibile, è l’espressione di un concetto di abitabilità e arredamento in cucina. La prima caratteristica di una cucina componibile è la disponibilità di infinite soluzioni progettuali e formali attraverso la composizione in moduli, grazie alla quale è possibile affrontare qualsiasi esigenza di budget, dimensioni, stile, materiali, durata. La scelta di una cucina componibile si combina infatti anche con l’esigenza di circondarsi di elementi d’arredo sicuri per tutta la famiglia in una composizione robusta, pratica, duratura. Per questo motivo è consigliabile selezionare attentamente i migliori materiali in cucina, che si suddivideranno nei materiali per la struttura (solitamente legno, sottoposto a varie lavorazioni), i materiali per le ante e i profili della cucina (legno, acciaio, vetro), il materiale del top cucina (dal laminato, al quarzo, all’acciaio, alla pietra naturale e altro ancora).